Audizioni Liceo Musicale

               Requisiti minimi per l’ammissione al liceo musicale

 

VISTO  

  • -  L’allegato A al DM 201/1999, recante i programmi di insegnamento di Strumento musicale nei corsi di Scuola media ad indirizzo musicale;
  • -  L’art. 7, comma 2, del DPR del 15/03/2010 n. 89, relativo alla riforma dei Licei;
  • -  L’articolo 8 del DM dell’11/05/2018 n. 382, relativo all’armonizzazione dei percorsi

formativi della filiera artistico-musicale;

  • -  La nota ministeriale 18876 del 07/11/2018, punto 6.2.1 - Iscrizioni alla prima classe dei

licei musicali e coreutici; 

Dispone che le modalità di selezione per l’ammissione alle classi prime del liceo musicale sono subordinate al superamento delle seguenti prove:

1 - Competenze teoriche e di cultura musicale di base:

A. LETTURA RITMICA Lettura estemporanea del pentagramma doppio in chiave di sol e di fa con misure binarie, ternarie, quaternarie semplici e composte; figure di semibreve, minima, semiminima, croma e semicroma; punto semplice applicato a semibreve, minima, semiminima e croma; legatura di valore, sincope e controtempo.

B. LETTURA CANTATA Lettura intonata di una semplice melodia nei modi maggiore o minore.

C. ASCOLTO Riconoscimento di aspetti fondamentali della sintassi ritmica e melodica all’ascolto di brevi frasi musicali (per es. ripetizione, variazione ecc.); ascolto e trascrizione di brevi sequenze ritmiche e frasi melodiche.

D. TEORIA Conoscenza degli elementi fondamentali della teoria musicale.

 

2 – PROVA PRATICA CON IL PRIMO STRUMENTO SCELTO:

  1. Esecuzione di uno o più brani\studi a scelta dal candidato, tratto dalla “TABELLA C” indicati dal D.M. 382 o repertorio equivalente.
  2. Esecuzione di una scala a scelta del candidato.

 

3 – PROVA MOTIVAZIONALE

La commissione ha facoltà di far eseguire al candidato l’intero programma o parte di esso e di interrompere l’esecuzione in qualsiasi momento.

Il candidato che sosterrà l’esame di ammissione per lo studio della VIOLA potrà svolgere la prova con il VIOLINO in linea con le indicazioni indicate nella tabella C del DM 382/2018.

 

CALENDARIO DELLE PROVE

Le prove verranno svolte entro l’8 febbraio 2019. L’alunno dovrà presentarsi con proprio strumento (fatta eccezione del Pianoforte) e con carta d’identità del candidato e/o del genitore.

 

GRADUATORIE E ASSEGNAZIONE DEL SECONDO STRUMENTO 

I candidati considerati idonei saranno inseriti in graduatorie articolate per singolo strumento e saranno ammessi alla classe prima sulla base delle disponibilità dell’organico assegnato alla scuola..

L’attribuzione del secondo strumento verrà assegnata dalla stessa commissione in maniera insindacabile, osservando i criteri stabiliti dalle indicazioni ministeriali:

  1. Attribuzione di un secondo strumento monodico se il primo è polifonico e viceversa;
  2. Esigenze per la formazione dell’organico di musica d’insieme;

Il candidato potrà esprimere in sede di prova di ammissione una eventuale preferenza del secondo strumento. Tale richiesta potrà essere presa in considerazione dalla commissione sempre in linea con quanto indicato nelle precedenti indicazioni.

  

 Napoli 08\01\2019                                                               

Il Dirigente Scolastico

      Domenico Mazzella Di Bosco


Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.